Scrivoanchio 2017


Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Registrati

Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Regolamento / Re:Il Regolamento Scrivoanchio.it 2017!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 21, 2017, 09:33:30 am »
DlinDlon DlinDlon DliiiinDlon! Comunicazione ai naviganti! Accorrete giovani scrittori!

Sono ufficialmente attive le procedure di iscrizione all'VIII Edizione del Concorso Scrivoanchio.it!

1. Hai un'età compresa tra i 14 ed i 18 anni?
2. Hai pronto nel cassetto (o nell'hard disk del tuo Pc) un lavoro che vorresti pubblicare o intendi scriverne uno?
3. Passione e creatività scorrono nelle tue vene?

Benissimo, questo è il concorso che fa per te!

Partecipare è semplicissimo! Basta inserire Titolo, abstract (riassunto) ed il tuo lavoro qui http://www.scrivoanchio.it/forum/index.php?action=primafaseitalia ed il gioco è fatto!

Hai tempo fino al 28 Aprile per partecipare al concorso.. Ti aspettiamo!  8)
92
Regolamento / Re:Il Regolamento dell'Edizione Speciale "Legalità" 2017
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 21, 2017, 09:26:37 am »
Papparapàààà! Fiato alle trombe! Che il popolo della rete scrivaiola accorra!

Sono ufficialmente attive le procedure di iscrizione all'edizione speciale del concorso Scrivoanchio.it!

1. Hai un'età compresa tra i 14 ed i 18 anni?
2. Vivi in Puglia?
3. Hai pronto nel cassetto (o nell'hard disk del tuo Pc) un lavoro sul tema della Legalità o intendi scriverne uno?
4. Passione e creatività scorrono nelle tue vene?

Benissimo, questo è il concorso che fa per te!

Partecipare è semplicissimo! Basta inserire Titolo, abstract (riassunto) ed il tuo lavoro qui http://www.scrivoanchio.it/forum/index.php?action=primafasepuglia ed il gioco è fatto!

Hai tempo fino al 28 Aprile per partecipare al concorso.. Ti aspettiamo 
;D
93
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Magician Enchanted il Febbraio 21, 2017, 01:52:13 am »
Parole...
Lacrime di stelle
che spogliano
il Teatro
dalla sua tracotanza.
94
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 17, 2017, 11:06:52 am »
Giovani scrittori uditeudite!

Nell'attesa che qualche giovane creativo decida di lanciarsi nella costruzione di metafore e similitudini (tu che leggi, ci hai già provato? No?? Scrivoanchio.it aspetta te!!), cosa ne pensate dei lavori di Giulia, L e Kira?

Personalmente ho molto apprezzato lo "Sciame di pensieri" di Giulia perché rende perfettamente l'idea della frenesia con cui "pensieri" si propongono per essere scritti.

Significativo anche il riferimento di L alla centralità dell'amore nella sua vita

E che dire del riferimento alla luna (ed alla notte?) di Kira?

Voi cosa ne pensate?  :o
95
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 17, 2017, 10:48:18 am »
Salve,
Giuseppe, 18 anni. E' tutto ciò che so con certezza di me.
Definire la mia personalità sarebbe come pretendere di vedere con la luce spenta. Riesco a dare un'irresoluta delucidazione solo di ciò che riesco a toccare, a sentire, a percepire.
Sono un equilibrista inesperto costantemente in bilico tra l'oblio e il nulla, tra l'abisso e l'apparenza, tra un mondo fatto di rischi e curiosità e uno fatto di illusioni; ancora non so di cosa sia fatta la corda su cui ogni giorno tento di reggermi, provo ad aggrapparmi: so solo che mi ci sto muovendo, verso cosa non lo so, chissà se sarò mai in grado di scoprirlo, ma lo sto facendo.
Vivo in un mondo a cui sento di non appartenere, e che allo stesso tempo tento di apprezzare: ha creato nella mia testa dei mostri che non fanno altro che combattere, morire e rinascere.
La scrittura è l'unico mezzo di cui mi servo per dare voce al mio Io, liberarlo dalle catene, liberare me stesso.
Ora che ci penso... c'è qualcos'altro che posso affermare con assoluta certezza: non sono quello che credo di essere, né quello che la gente pensa che io sia. Non sono altro che l'Incantatore Incantato della mia anima, e vi sono condannato ad esserlo per sempre.

Benvenuto Giuseppe! La socratica consapevolezza di non sapere ti fa onore! E mi auguro che la curiosità continui ad essere la spinta che muove i passi su questa corda ancora tutta da scoprire  :)
Sebbene le certezze della vita siano poche, ne io ho una per te: Scrivoanchio.it è certamente il forum giusto per esprimerti attraverso la scrittura e la creatività che certamente ti contraddistinguono ("certamente" volutamente voluti)

Hai già provato il primo topic dedicato a metafore e similitudini? Perché non provi a buttar giù qualcosa? http://www.scrivoanchio.it/forum/index.php?topic=94.0

Ti aspetto, eh! Anzi, vi aspetto tutti!  8)
96
Presentiamoci in rete / Mi presento
« Ultimo post da Magician Enchanted il Febbraio 16, 2017, 06:23:50 pm »
Salve,
Giuseppe, 18 anni. E' tutto ciò che so con certezza di me.
Definire la mia personalità sarebbe come pretendere di vedere con la luce spenta. Riesco a dare un'irresoluta delucidazione solo di ciò che riesco a toccare, a sentire, a percepire.
Sono un equilibrista inesperto costantemente in bilico tra l'oblio e il nulla, tra l'abisso e l'apparenza, tra un mondo fatto di rischi e curiosità e uno fatto di illusioni; ancora non so di cosa sia fatta la corda su cui ogni giorno tento di reggermi, provo ad aggrapparmi: so solo che mi ci sto muovendo, verso cosa non lo so, chissà se sarò mai in grado di scoprirlo, ma lo sto facendo.
Vivo in un mondo a cui sento di non appartenere, e che allo stesso tempo tento di apprezzare: ha creato nella mia testa dei mostri che non fanno altro che combattere, morire e rinascere.
La scrittura è l'unico mezzo di cui mi servo per dare voce al mio Io, liberarlo dalle catene, liberare me stesso.
Ora che ci penso... c'è qualcos'altro che posso affermare con assoluta certezza: non sono quello che credo di essere, né quello che la gente pensa che io sia. Non sono altro che l'Incantatore Incantato della mia anima, e vi sono condannato ad esserlo per sempre.
97
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 14, 2017, 04:05:55 pm »
Ho letto tutte le presentazioni altrui prima di farmi avanti. Salve ai presenti. 18. Quinto anno. Scientifico. Il mio nome non importa, lo detesto da principio, ergo vi invito a chiamarmi solo Kira per favore. Convivo con il buio e col silenzio nelle mie quattro mura di pensiero ormai da tempo. I miei interessi sono tanti, ma la mia dedizione verso l' Amore rende tutto il resto pulvis et umbra. Credo di esser nato per amare, eppure spesso vacillo tra passione e apatia. Ritengo di avere una personalità ferrea eppure davanti al sentimento vacillo. L'apatia per me è un' autodifesa. Tutti i miei mali derivano dall'amore, eppure, in questa vita mi concederò all' amore. A volte ho paura di essere innamorato dell'amore e non delle persone. Ho così tanto sentimento dentro che una sola persona non basterebbe per poter piantare i semi della mia anima, ma questa società non può capire, può soltanto offrirmi un'etichetta quale 'pazzo' , 'maniaco' , 'ossesso', o fate voi. Non sono adatto a questo mondo. Detto questo, ho una spiccata vita sociale, ho tanta gente intorno a me e frequento un sacco di luoghi affollati. Lo so, Immagino abbiate notato siano atteggiamenti che cadono in contraddizione con quanto ho inizialmente detto, eppure, credetemi, non fingo, ho solo più persone nella mia testa che lottano per assicurarsi un controllo temporaneo. "Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."
Per favore abbiate premura di giudicare i miei lavori e non la persona che sono. Sono qui per uno scambio costruttivo. Scrivo perché altrimenti farei di peggio. Per sedarmi. Scusate la sincerità.

P.S. Non sono depresso e amo i misteri che la mia vita mi offre, non fraintendete.

Caro Kira, benvenuto! Devo essere sincera, la citazione di uno dei miei cantanti preferiti ha fatto guizzare le mie antennine (che si celano al di sotto dei mille ricci, ovvio). Niente paura, la contraddizione fa parte dell'umanità, così come l'amore nelle sue mille sfaccettature - positive e negative - che ognuno vive come meglio sente.
A mio parere, comunque, è importante che ognuno agisca nel rispetto del proprio e dell'altrui essere ed, in riferimento a scrivoanchio.it, nel rispetto della comunità di giovani scrittori che si sta creando. Questo forum nasce e si sviluppa attorno al perno centrale della scrittura, attraverso lo scambio ed il confronto reciproco. L'obiettivo, dunque, non è quello di giudicare, quanto di dare spazio alla scrittura in tutto il suo potere creativo che, evidentemente, vi ha spinto fin qui! Non mi resta che augurarti un costruttivo percorso e.. speriamo di leggerti in lungo ed in largo per il forum con i tuoi lavori!  :)

Salve.
Mi piacerebbe poter dire chi sono, ma è una bella domanda anche per me. Sono un bambino innamorato del mondo che si stupisce del nuovo e sono un vecchio senza più fiducia né speranza. Sono un amante del dettaglio, colui che osserva il vuoto e lo disprezza eppure inesorabilmente è inghiottito dall'abisso. Sono il parto malato e sbilenco di una società che non mi appartiene ma che, mio malgrado, ho dovuto imparare a conoscere e prevedere. Sono il marinaio ubriaco che danza sul ballatoio di un vecchio e logoro vascello che in ogni istante potrebbe sprofondare tra le acque scure.
Perché scrivo? Perché non posso farne a meno, perché ho bisogno di proiettare su rughe di carta i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, perché a volte riesco a sentire il profumo dolce delle parole, o forse perché voglio solo combattere per saldare la ferita narcisistica congenita dell'uomo con un sussurro disperato verso l'immortalità.
Sarò sincero, non mi aspetto molto da questo spazio online, sono qui perché è scritto nel regolamento. Spero però di nutrirmi degli stimoli che possono provenire dalla condivisione di esperienze.


Benvenuto L! "Chi sono?" Credo che questa sia una di quelle domande a cui non si riesca a dare una risposta definitiva in tutta la vita e, chissà che la danza tra l'entusiasmo infantile e la sfiducia senile non ti permettano di trovare il tuo equilibrio ;)
Ci teniamo comunque a precisare che la politica di Scrivoanchio.it non prevede la partecipazione "obbligatoria" al forum. Il nostro obiettivo non è far partecipare i ragazzi perché "è scritto nel regolamento", bensì creare uno spazio di ritrovo per amanti della scrittura, una comunità di giovani la cui motivazione principale alla partecipazione sia il confronto, lo scambio, la condivisione. Uno spazio in cui non si può fare a meno di scrivere, in cui poter proiettare i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, in cui sentire il profumo dolce delle parole proprie ed altrui  :)
Ci auguriamo di leggerti prestissimo!
98
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 13, 2017, 09:23:36 am »
Ben fatto L e Kira!

Ora non resta che aspettare qualche giovane creativo che raccolga la sfida!

Scrittura e parole.. Come rappresentarle attraverso metafore e similitudini??  ::)
99
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Kira il Febbraio 08, 2017, 03:44:34 pm »
Scrittura è rilettura introspettiva del singulto della Luna.
100
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da L il Febbraio 08, 2017, 12:10:35 pm »
Salve.
Mi piacerebbe poter dire chi sono, ma è una bella domanda anche per me. Sono un bambino innamorato del mondo che si stupisce del nuovo e sono un vecchio senza più fiducia né speranza. Sono un amante del dettaglio, colui che osserva il vuoto e lo disprezza eppure inesorabilmente è inghiottito dall'abisso. Sono il parto malato e sbilenco di una società che non mi appartiene ma che, mio malgrado, ho dovuto imparare a conoscere e prevedere. Sono il marinaio ubriaco che danza sul ballatoio di un vecchio e logoro vascello che in ogni istante potrebbe sprofondare tra le acque scure.
Perché scrivo? Perché non posso farne a meno, perché ho bisogno di proiettare su rughe di carta i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, perché a volte riesco a sentire il profumo dolce delle parole, o forse perché voglio solo combattere per saldare la ferita narcisistica congenita dell'uomo con un sussurro disperato verso l'immortalità.
Sarò sincero, non mi aspetto molto da questo spazio online, sono qui perché è scritto nel regolamento. Spero però di nutrirmi degli stimoli che possono provenire dalla condivisione di esperienze.
Pagine: 1 ... 8 9 [10]
Copyright © Scrivoanchio 2017