Scrivoanchio 2017


Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Registrati

Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 14, 2017, 04:05:55 pm »
Ho letto tutte le presentazioni altrui prima di farmi avanti. Salve ai presenti. 18. Quinto anno. Scientifico. Il mio nome non importa, lo detesto da principio, ergo vi invito a chiamarmi solo Kira per favore. Convivo con il buio e col silenzio nelle mie quattro mura di pensiero ormai da tempo. I miei interessi sono tanti, ma la mia dedizione verso l' Amore rende tutto il resto pulvis et umbra. Credo di esser nato per amare, eppure spesso vacillo tra passione e apatia. Ritengo di avere una personalità ferrea eppure davanti al sentimento vacillo. L'apatia per me è un' autodifesa. Tutti i miei mali derivano dall'amore, eppure, in questa vita mi concederò all' amore. A volte ho paura di essere innamorato dell'amore e non delle persone. Ho così tanto sentimento dentro che una sola persona non basterebbe per poter piantare i semi della mia anima, ma questa società non può capire, può soltanto offrirmi un'etichetta quale 'pazzo' , 'maniaco' , 'ossesso', o fate voi. Non sono adatto a questo mondo. Detto questo, ho una spiccata vita sociale, ho tanta gente intorno a me e frequento un sacco di luoghi affollati. Lo so, Immagino abbiate notato siano atteggiamenti che cadono in contraddizione con quanto ho inizialmente detto, eppure, credetemi, non fingo, ho solo più persone nella mia testa che lottano per assicurarsi un controllo temporaneo. "Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."
Per favore abbiate premura di giudicare i miei lavori e non la persona che sono. Sono qui per uno scambio costruttivo. Scrivo perché altrimenti farei di peggio. Per sedarmi. Scusate la sincerità.

P.S. Non sono depresso e amo i misteri che la mia vita mi offre, non fraintendete.

Caro Kira, benvenuto! Devo essere sincera, la citazione di uno dei miei cantanti preferiti ha fatto guizzare le mie antennine (che si celano al di sotto dei mille ricci, ovvio). Niente paura, la contraddizione fa parte dell'umanità, così come l'amore nelle sue mille sfaccettature - positive e negative - che ognuno vive come meglio sente.
A mio parere, comunque, è importante che ognuno agisca nel rispetto del proprio e dell'altrui essere ed, in riferimento a scrivoanchio.it, nel rispetto della comunità di giovani scrittori che si sta creando. Questo forum nasce e si sviluppa attorno al perno centrale della scrittura, attraverso lo scambio ed il confronto reciproco. L'obiettivo, dunque, non è quello di giudicare, quanto di dare spazio alla scrittura in tutto il suo potere creativo che, evidentemente, vi ha spinto fin qui! Non mi resta che augurarti un costruttivo percorso e.. speriamo di leggerti in lungo ed in largo per il forum con i tuoi lavori!  :)

Salve.
Mi piacerebbe poter dire chi sono, ma è una bella domanda anche per me. Sono un bambino innamorato del mondo che si stupisce del nuovo e sono un vecchio senza più fiducia né speranza. Sono un amante del dettaglio, colui che osserva il vuoto e lo disprezza eppure inesorabilmente è inghiottito dall'abisso. Sono il parto malato e sbilenco di una società che non mi appartiene ma che, mio malgrado, ho dovuto imparare a conoscere e prevedere. Sono il marinaio ubriaco che danza sul ballatoio di un vecchio e logoro vascello che in ogni istante potrebbe sprofondare tra le acque scure.
Perché scrivo? Perché non posso farne a meno, perché ho bisogno di proiettare su rughe di carta i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, perché a volte riesco a sentire il profumo dolce delle parole, o forse perché voglio solo combattere per saldare la ferita narcisistica congenita dell'uomo con un sussurro disperato verso l'immortalità.
Sarò sincero, non mi aspetto molto da questo spazio online, sono qui perché è scritto nel regolamento. Spero però di nutrirmi degli stimoli che possono provenire dalla condivisione di esperienze.


Benvenuto L! "Chi sono?" Credo che questa sia una di quelle domande a cui non si riesca a dare una risposta definitiva in tutta la vita e, chissà che la danza tra l'entusiasmo infantile e la sfiducia senile non ti permettano di trovare il tuo equilibrio ;)
Ci teniamo comunque a precisare che la politica di Scrivoanchio.it non prevede la partecipazione "obbligatoria" al forum. Il nostro obiettivo non è far partecipare i ragazzi perché "è scritto nel regolamento", bensì creare uno spazio di ritrovo per amanti della scrittura, una comunità di giovani la cui motivazione principale alla partecipazione sia il confronto, lo scambio, la condivisione. Uno spazio in cui non si può fare a meno di scrivere, in cui poter proiettare i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, in cui sentire il profumo dolce delle parole proprie ed altrui  :)
Ci auguriamo di leggerti prestissimo!
92
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 13, 2017, 09:23:36 am »
Ben fatto L e Kira!

Ora non resta che aspettare qualche giovane creativo che raccolga la sfida!

Scrittura e parole.. Come rappresentarle attraverso metafore e similitudini??  ::)
93
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Kira il Febbraio 08, 2017, 03:44:34 pm »
Scrittura è rilettura introspettiva del singulto della Luna.
94
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da L il Febbraio 08, 2017, 12:10:35 pm »
Salve.
Mi piacerebbe poter dire chi sono, ma è una bella domanda anche per me. Sono un bambino innamorato del mondo che si stupisce del nuovo e sono un vecchio senza più fiducia né speranza. Sono un amante del dettaglio, colui che osserva il vuoto e lo disprezza eppure inesorabilmente è inghiottito dall'abisso. Sono il parto malato e sbilenco di una società che non mi appartiene ma che, mio malgrado, ho dovuto imparare a conoscere e prevedere. Sono il marinaio ubriaco che danza sul ballatoio di un vecchio e logoro vascello che in ogni istante potrebbe sprofondare tra le acque scure.
Perché scrivo? Perché non posso farne a meno, perché ho bisogno di proiettare su rughe di carta i mostri che si celano nelle pieghe del pensiero, perché a volte riesco a sentire il profumo dolce delle parole, o forse perché voglio solo combattere per saldare la ferita narcisistica congenita dell'uomo con un sussurro disperato verso l'immortalità.
Sarò sincero, non mi aspetto molto da questo spazio online, sono qui perché è scritto nel regolamento. Spero però di nutrirmi degli stimoli che possono provenire dalla condivisione di esperienze.
95
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da Kira il Febbraio 08, 2017, 12:07:41 am »
Ho letto tutte le presentazioni altrui prima di farmi avanti. Salve ai presenti. 18. Quinto anno. Scientifico. Il mio nome non importa, lo detesto da principio, ergo vi invito a chiamarmi solo Kira per favore. Convivo con il buio e col silenzio nelle mie quattro mura di pensiero ormai da tempo. I miei interessi sono tanti, ma la mia dedizione verso l' Amore rende tutto il resto pulvis et umbra. Credo di esser nato per amare, eppure spesso vacillo tra passione e apatia. Ritengo di avere una personalità ferrea eppure davanti al sentimento vacillo. L'apatia per me è un' autodifesa. Tutti i miei mali derivano dall'amore, eppure, in questa vita mi concederò all' amore. A volte ho paura di essere innamorato dell'amore e non delle persone. Ho così tanto sentimento dentro che una sola persona non basterebbe per poter piantare i semi della mia anima, ma questa società non può capire, può soltanto offrirmi un'etichetta quale 'pazzo' , 'maniaco' , 'ossesso', o fate voi. Non sono adatto a questo mondo. Detto questo, ho una spiccata vita sociale, ho tanta gente intorno a me e frequento un sacco di luoghi affollati. Lo so, Immagino abbiate notato siano atteggiamenti che cadono in contraddizione con quanto ho inizialmente detto, eppure, credetemi, non fingo, ho solo più persone nella mia testa che lottano per assicurarsi un controllo temporaneo. "Mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso, che questo, fa di me una persona coerente."
Per favore abbiate premura di giudicare i miei lavori e non la persona che sono. Sono qui per uno scambio costruttivo. Scrivo perché altrimenti farei di peggio. Per sedarmi. Scusate la sincerità.

P.S. Non sono depresso e amo i misteri che la mia vita mi offre, non fraintendete.
96
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da L il Febbraio 07, 2017, 10:55:14 pm »
La mia vita:
Una scatola a forma di cuore
Colma d'assenza. 
E le parole,
Sussurri solitari
Che squarciano il silenzio.
97
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 06, 2017, 09:44:58 am »
Ewwiwaaa, il topic è stato inaugurato dalla coraggiosa Giulia! Ottimo lavoro!

Cosa ne pensate del lavoro di Giulia? Iniziamo a confrontarci e.. chi sarà il prossimo a comporre metafore e similitudini su scrittura e parole??  :)
98
Presentiamoci in rete / Re:Mi presento, ti conosco...
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 06, 2017, 09:41:06 am »
Salve a tutti, mi chiamo Andrea e ho quasi 17 anni. Abito a Modugno, in provincia di Bari e frequento il terzo anno dell'istituto Guglielmo Marconi di Bari con l'indirizzo Meccanica e Meccatronica. Sono un appassionato di auto, motori e qualsiasi cosa sia mossa tramite la meccanica.
Sono un ragazzo solare e sono quello che è capace di sollevare il morale in una giornata no. Mi piace far nuove esperienze e mi piace molto mettermi in gioco dando il meglio per riuscire a raggiungere l'obbiettivo. Mi ritengo una persona matura e capisco quando sbaglio, cogliendo l'occasione per migliorare. Mi sono iscritto a Scrivoanch'io perché penso di avere una parte di me a cui piace scrivere per far emergere le mie opinioni creando dialoghi costruttivi per me e per gli altri. Spero di dare il meglio di me! Ciao ;)

Andrea, siamo felici tu abbia acceso i motori per vivere questa meravigliosa esperienza  8) Hai perfettamente centrato il punto: qui a Scrivoanchio.it non ci sono vinti e vincitori, ma solo occasioni per migliorare confrontandosi!! Per cui, saggio Andrea, Benvenuto!!  ;D

Ciao, mi chiamo Roberto ho 16 anni, vivo a Modugno(BA) e frequento il terzo anno dell'istituto Guglielmo Marconi indirizzo meccanica e meccatronica. Mi piacciono molto quasi tutti i generi musicali (dal classico, che mi tranquillizza, al rock, al pop). Suono chitarra da poco più di un anno e pianoforte. Non saprei dire se scrivere mi piaccia o meno però sono convinto che scrivere sia l'unico modo per esprimere qualcosa senza essere interrotto. Così mi sono iscritto qui per provare questa nuova esperienza che sicuramente mi gioverà.  8)

Roberto, siamo certi che qui ne avrai di spazio per esprimerti!!
Anzi, puoi provarci subito!!!

Nella sezione "Giovani scrittori in rete" è infatti appena stato lanciato il primo topic di scrittura! http://www.scrivoanchio.it/forum/index.php?topic=94.0
Daidaidai, correte a vedere e.. non vediamo l'ora di leggere le vostre creazioni!! :)
99
Penna&Caffè! / Re:Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Giulia_Piceni il Febbraio 04, 2017, 11:54:56 am »
Che bella proposta! E poi abbinata proprio a quel video! Questa parte di scrittura creativa già comincia a piacermi. Personalemnte, adoro scrivere metafore. Puo' sembrare strano, ma ogni volta che le leggo, mi pare di leggere una vera e propria poesia, di entrare nella mente di chi le ha scritte e vedere la realtà senza filtri.

|| Sono una bandieruola attraversata nelle sua maglie da creatività, fremente gioia di vita e da parole che come uno sciame di pensieri si annidano attorno al cuore e non mi lasciano in pace fino a quando ho trascritto ogni loro richiesta ||

In questa metafora ho voluto esprimere ciò che provo quando scrivo. Mi sento libera da ogni giudizio ed opinione come una bandiera al vento, che apparentemente decide lei in che direzione sventolare. In realtà sono giudata da uno sciame di pensieri che continuano a volare tra testa e cuore e non sono in pace fino a quando li metto per iscritto, assecondando ciò che loro mi dicono. Questo sciame fastidioso quanto delle api ronzanti, è l'insieme di tutte le mie preoccupazioni, irriquietudini, ma anche degli istanti positivi che trascorro durante la giornata.
 
 
100
Penna&Caffè! / Scrittura e metafore!
« Ultimo post da Pamela Tutor il Febbraio 04, 2017, 11:07:43 am »
Cari Scrittori,
prima di tutto, le presentazioni!
"Scrittura e metafore" è il primo topic di scrittura creativa e vi da il benvenuto!

Abbiamo pensato di iniziare a scaldare penne e polpastrelli esercitandoci un po' sulla costruzione di metafore e similitudini.
Ma cosa sono queste figure retoriche? Siamo certi che voi giovani scrittori lo sappiate benissimo, ma abbiamo deciso di farcelo spiegare meglio dall'intramontabile Massimo Troisi, in una scena del film "Il postino" 8)

Dunque, ecco qui la sfida:
- gustiamoci la bellissima scena tra Postino e Pablo Neruda https://www.youtube.com/watch?v=FEwWhoERAyg
- proviamo a scrivere delle metafore o delle similitudini utilizzando una parola chiave a scelta tra Scrittura e Parole!

Pssst! Un suggerimento: prima di scrivere una figura retorica, proviamo a visualizzarla nella nostra mente! Aiutiamoci pensando a cosa la scrittura o le parole rappresentino per noi, trasformiamo il pensiero in un'immagine e poi... proviamo a trasmettere l'immagine ai lettori, utilizzando le parole!

Chi sarà il primo coraggioso a tentare?? Si aprano le danze!!  8)
Pagine: 1 ... 8 9 [10]
Copyright © Scrivoanchio 2017